QuestasinnaI

Animazione e promozione della partecipazione civica sui più importanti problemi collettivi


19 Febbraio 2011 - Politica

I Cittadini e la politica - Elezioni comunali prossime

"Opportunità delle elezioni primarie, criteri e caratteristiche dei candidati "

5° incontro, mrcoledì 23 febb.2011 0re 19 Sala Convegni Piazza S. Isidoro

Sinnai Mellus

commenti (4) Stampa l'articolo Spedisci l'articolo

Segnaliamo, pubblicandone uno stralcio,  l'articolo "l'Opportunità delle elezioni primarie", su www.sinnaimellus.it 

L'iniziatica del gruppo di giovani a-partito  su temi del vivere sociale,  specifici e concreti. è giunto all'ultimo
incontro; dopo " Quale sviluppo economico futuro per Sinnai?" -  "Giovani, lavoro e scuola" - Quale sviluppo turistico per Sinnai? - Quale qualità della via a Sinnai ?", ora verrà affrontato il tema  del rinnovamento del fare politica con un  dibattito e un confronto sull' opportunità per i cittadini e i partiti delle "primarie" e dei "critieri e caratteristiche" dei candidati" Sindaci e  consiglieri.

Riguardo questi temi, riportiamo brevi stralci di alcuni articoli, pubblicati su Qs tempo fa e recentemente,   e interamente la lettera aperta ai concittadini del marzo 2006,  del "Gruppo Sinnai, cittadini per le primarie", in occasione dell’allora scadenza elettorale.

6 nov 2009, Aldo Lobina
“. Gli uomini nuovi vanno bene nella misura in cui essi prima di un incarico importante come quello di assessore comunale abbiano dato nella comunità qualche segno di capacità organizzativa, qualche testimonianza di concreto impegno sociale, qualche qualità capace di tradursi in concrete realizzazioni”
( in Qs Politica,  Dimessa la Giunta”

13 ottobre 2010 Antonello Casini
“Non è candidabile chiunque abbia riportato una condanna penale, anche in un solo grado di giudizio, a meno ché la sentenza di assoluzione non sia passata in giudicato;
• Non è candidabile chi abbia espletato 2 o più legislature nello stesso incarico consiliare e/o amministrativo e, comunque, non più di 4 in totale ai vari livelli (locale, regionale, nazionale);
• Parità di genere sia per quanto riguarda il numero delle candidature, sia per quanto concerne gli incarichi amministrativi;
• Quote previste sia nelle candidature, sia negli incarichi amministrativi agli ‘under 30’;
• Primarie sempre e aperte a tutti gli elettori di centrosinistra laddove nel tipo di elezione sia prevista la candidatura di 1 sola persona per lista o per più liste (Sindaco o Consigliere provinciale) e ‘di orientamento’ per le altre cariche (consigliere comunale, regionale,ecc);
• In capo ad ogni singola persona non ci può essere più di 1 incarico remunerato ivi comprese le partecipazioni come Presidente o componente dei consigli di amministrazione, sindaco o revisore dei conti, di società pubbliche o miste pubblico-private;

-- articolo intero su www.sinnaimellus.it 








torna su

Scrivi un commento

 Nome (*)

 Email (*)

Inserisci nel campo sottostante il testo di sei lettere o numeri che appaiono in questa immagine.

verifica immagine:

 

 


Commenti:
  1. Alessandro Manca - 25 Febbraio 2011

    Totalmente d'accordp

    Totalmente d'accordo con le primarie, dovrebbero essere alla base di qualunque accordo o alleanza, rappresentano un valido strumento per un primo e corretto approccio fra il cittadino elettore ed i candidati. I rischi sono invero di ulteriore disaffezione se non vi è convinto accordo fra i partiti e i candidati, o se non si da a tutti gli appartenenti a quel gruppo o coalizione la possibilità di partecipare attivamente e se infine dopo lo spoglio non vi è chiara accettazione dei risultati. E' mia opinione che per l'ennesima volta non le vedremo a Sinnai.

  2. Nicola Lecca - 23 Febbraio 2011

    Per superare la disaffezione alla politica

    Il tema del prossimo incontro… è stato deciso attraverso le proposte giunte durante gli ultimi due incontri, sia per iscritto in una apposita urna, che richiesto personalmente dai presenti durante il ciclo dei primi 4 incontri. I temi pervenuti sono stati i seguenti: Primarie, partecipazione e criteri di candidabilità (7) Richiesta del Curriculum dei candidati soprattutto dei politici uscenti (3) Il nuovo modo di amministrare il comune con l’avvento della fiscalità comunale(2) Tema sull’installazione delle Centrali nucleari in Sardegna(1) Viabilità a Sinnai(1) I presenti hanno concordato unanimemente sul tema delle primarie e dei criteri di candidabilità. Personalmente riterrei auspicabile una buona pratica di questo tipo: Le primarie si possono saltare solo su esplicito consenso dei cittadini. Ovviamente, per ora, è solo una provocazione perché di difficile attuazione, però sono convinto che debba essere uno strumento preteso prima di tutto dai buoni politici, poi dalla buona politica, ed ancora prima dagli stessi cittadini. Potrebbero essere considerate una cura omeopatica contro la disaffezione alla politica... Che ne dite?

  3. Marco Asuni - 22 Febbraio 2011

    Primarie

    Sono favorevole alle primarie che ritengo siano il risultato di una democrazia partecipata. Non farle equivarrebbe a togliere all'elettore l'opportunità di esprimere l'opinione sulla scelta di candidati Sindaco/consiglieri. Ancora di più se, come prospettato, si presenteranno coalizioni. Sulla candidabilità : che dire di tutti quei candidati messi sulle liste per fare numero e per portare qualche voto? bisogna essere bravi almeno in ...matematica!

  4. E Campo - 19 Febbraio 2011

    Bella iniziativa

    Non potrò partecipare, spero di poter leggere un articolo che riporti una sintesi della discussione. Davvero una bella iniziativa, complimenti a tutti quelli che con il loro impegno hanno realizzato questi incontri, spero che le forze politiche abbiano l'intelligenza di attingere e sfruttare le proposte e le idee scaturite.

 

 

Invia ad un amico:

inserisci la tua email (*)

Inserisci la mail del tuo amico(*)

eventule commento

 

Foto Archivio Questasinnai.com
visite: 670386
x

Questasinnai